Sam Trammell dichiara:”Bon Temps è una città pericolosa”

samtrammell2.jpg

Sam Trammell ci da qualche anticipazione su ciò che succederà a Sam Merlott, ai suoi amici ed ai suoi familiari mutaforma, in questa quarta stagione:

 “Abbiamo lasciato Sam nella scorsa stagione, che sparava in direzione di suo fratello Tommy ma dice:”Non si vede se ho sparato o meno a  Tommy. Ciò che è accaduto a Sam e che ha sostanzialmente fatto due passi indietro. Si era trasferito Bon Temps per iniziare una nuova vita, e nessuno sapeva questo lato di lui, una fedina penale sporca e problemi a controllare la rabbia. Così nella quarta stagione ho a che fare con quello che è accaduto alla fine della terza stagione e anche con il passato di Sam, che sta recuperando terreno. Sta per essere cool, perché vedremo di più di questa comunità di mutaforma che ho incontrato,e che mi stanno aiutando ad affrontare i miei problemi, con tutti i  tradimenti nella mia vita, soprattutto dalla mia famiglia adottiva che mi ha abbandonato perché ero un mutaforma. Con questa comunità posso parlare dei mutaforma e guarire me stesso un pochino. Sarà molto cool per il pubblico, perché impareranno un po’ di più su di noi, cose che non conoscevamo sulla mitologia”.

!Quando “True Blood” ha debuttato – e da allora davvero – tutte le persone coinvolte nello show sono  preoccupate che ogni personaggio potrebbe essere ucciso in qualsiasi momento”.

Con una risata nervosa, Trammell ha ammesso che, dopo  quattro stagioni, non è ancora sicuro di avere un lavoro stabile a lungo termine. “Bon Temps è una città pericolosa,” afferma  “e nessuno in questo spettacolo è sicuro al 100%  di niente. Ogni  stagione in cui rimani, ti senti un po’ più sicuro che ritornerai nella prossima, ma non sai mai cosa accadrà e sicuramente, ci sarà qualche sorpresa in quest’area quest’anno. “Sono felice di esserci ogni anno”.

Fonte

Sam Trammell dichiara:”Bon Temps è una città pericolosa”ultima modifica: 2011-06-23T17:03:23+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento