Charlaine Harris parla della differenza tra i suoi romanzi e la serie televisiva True Blood

Charlaine Harris.jpg
Il nuovo romanzo di Sookie Stackhouse “Dead Reckoning ” è ormai nelle librerie, americane ovviamente, e dunque Charlaine Harris ha iniziato il tour promozionale. Certo è che i fan avranno di che alimentare la loro dipendenza dalle storie di Sookie grazie anche all’imminente inizio di quarta stagione di True Blood, creata dal geniale Alan Ball.

Nella quarta stagione della serie ci si aspetta che gli eventi di “Dead to the World “,il quarto libro della serie di Sookie Stackhouse, appaiano per la maggior parte nella trama ma non ci sono garanzie.
Charlaine a tal proposito dice:

“Lui (Alan) sta rispettanto il materiale originale. Questo è quello che gli piace, ed è quello che ha portato quando ha scelto il libro. Quindi, io non sono sorpresa  che mi sta usando  come il quadro generale per la serie. Lui e il resto degli scrittori della serie, però, sono tutti formidabili. Sono contenta che sono siano stati in grado di mettere le loro impronta sulle cose. Nessuno mi ha mai detto cosa avrei dovuto fare nei libri successivi, così a me sta bene che loro facciano il proprio lavoro”.

Cosa ne pensate?

Fonte

 

Charlaine Harris parla della differenza tra i suoi romanzi e la serie televisiva True Bloodultima modifica: 2011-05-04T14:51:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento