Alexander Woo parla della quinta stagione di True Blood

Paley+Center+Media+Inside+Writers+Room+True+hC5zranzbSym.jpg

Lunga intervista ad Alexander Woo, uno dei sei scrittori di True Blood, pubblicata su “The Vault”. L’intervista si basa principalmente sul suo lavoro nella serie e noi vi riportiamo la parte che riguarda la quinta stagione:

– C’è qualcosa che puoi dirci della quinta stagione?

“Sì. Abbiamo davvero solo curato (redazionalmente), e rifinito l’inizio, i primi episodi, ma devo dire che mi sento più entusiasta di questa stagione, che di qualsiasi altra, compresa la prima. La prima stagione è stata vissuta con apprensione, qualcuno la guarderà? C’è serietà in questa stagione, guadagnata nel corso degli ultimi anni, e la concretezza che i personaggi stanno attraversando. Quando guarderete il primo episodio, penso che lo sentirete. Da quello che abbiamo visto finora, sono più emozionato di quanto avessi mai potuto essere.

– Dal mio punto di vista, l’Authority sembra davvero interessante, e saperne di più sui vampiri e il loro mondo è eccitante. Ed anche i nuovi assunti, Christopher Meloni, Christopher Heyerdahl, ecc sono notevoli.

“Sono formidabili e danno una grande sensazione del passato, una reale solennità per ciò che si suppone essere il centro nevralgico del mondo dei vampiri, e voi lo sentirete grande e imponente. La scenografia è incredibilmente impressionante, tutto questo è estremamente impressionante”.

– Grazie per averci riportato Denis O’Hare.

“Denis è proprio una tale gioia ed è una persona deliziosa. Lui è un maestro straordinario della sua arte. Non stiamo facendo favori a nessuno; è fantastico per lo show”.

Fonte ed intervista completa QUI

Alexander Woo parla della quinta stagione di True Bloodultima modifica: 2012-06-04T15:25:17+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento