HBO conferma che Alan Ball smetterà di scrivere per lo show

alan_ball1.jpg

Qualche giorno fa avevamo postato la notizia, riportata su “Forbes”, che nell’ambiente si mormorava che Alan Ball, creatore della serie di grande successo dell’HBO, “True Blood”, avrebbe potuto ridurre il suo lavoro nello show.

Potete rileggere la news qui

La conferma di queste voci è arrivata sempre da “Forbes, che in una nota aggiuntiva a quanto riportato in precedenza, scrive:

“Esclusiva Update: Sookie ed i suoi amici di True Blood, stanno perdendo il loro creatore. Alan Ball, mi ha confermato, che si dimetterà da headwriter (capo scrittore) dello show sui sexy vampiri che si azzuffano a New Orleans. Le motivazioni comprendono la spossatezza, e forse anche perchè lo show sembrava dare segni di stanchezza sin dall’ultima stagione. Ball sarà ancora parte dello show (resterà comunque il produttore esecutivo), ma un nuovo regime guiderà le sorti dei personaggi nella loro nuova stagione. Questo potrebbe benissimo essere anche un problema di soldi, le serie tendono a diventare sempre più costose quando vengono tirate per le lunghe”.

UPDATE: E’ arrivata la conferma ufficiale dall’HBO che dichiara:

Quando abbiamo esteso il nostro pluriennale accordo con Alan Ball, nel luglio del 2011, abbiamo sempre inteso che, se si fosse proceduto con la sesta stagione di True Blood, Alan avrebbe avuto un ruolo di supervisione sulla serie e non come showrunner. Se lo show dovesse essere prolungato per una sesta stagione, resterebbe nelle mani capaci del talentuoso team di autori e produttori, che fanno parte dello show da un certo numero di anni. Questo è la cosa migliore sia per l’HBO che per Alan Ball. Alan rimarrà disponibile come consulente produttore esecutivo e consigliere di True Blood, e sarà libero di sviluppare nuovi show sia per l’HBO, che per Cinemax. Banshee, di cui Alan è il produttore esecutivo, è la sua prima serie per la Cinemax, la cui produzione si prevede inizierà questa primavera.

Nel frattempo, Ball ha detto in una dichiarazione:

 “True Blood è stato e continuerà ad esserlo, un punto saliente della mia carriera, e della mia vita. Considerando il cast fantastico, gli scrittori, i produttori e la crew, con cui ho avuto la fortuna di lavorare in questi ultimi cinque anni, so che posso fare un passo indietro, sapendo che lo show continuerà a prosperare, mentre io posso guardare in avanti per nuove emozionanti iniziative.”

Cosa ne pensate? Cosa accadrà ai nostri personaggi senza la sua supervisione? Dite la vostra

Fonte 1

Fonte 2

HBO conferma che Alan Ball smetterà di scrivere per lo showultima modifica: 2012-02-27T17:37:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento