Commento di Luigi: 6×07 In the Evening

 

 

tumblr_mqvyuo9ZEN1su2re9o5_500.png

Un personaggio che sì, non era partito esattamente con la marcia giusta. Un po’ perché andava ad intaccare il sogno d’amore tra Eric e Sookie, un po’ per il fervore religioso del quale era protagonista, un po’ perché nel primo episodio in cui appare si fa sbattere da Alexander Skarsgard in un container, ma che lentamente è riuscito a conquistarmi, facendomi provare quasi una sorta di empatia ed affezione nei suoi confronti. Quindi sì, la sua morte mi ha scombussolato, e ancora di più ha scombussolato Eric, facendo percepire al telespettatore la chiara intenzione del vichingo di fare uno strage, con uno sguardo che Jack Nicholson in Shining a confronto è Mary Poppins con un sorriso stampato in faccia.

La scena in particolare è straziante, un Alexander Skarsgard meraviglioso, forse all’apice della sua bravura in True Blood, un pianto vero, sentito, che fa a pezzetti il cuore del telespettatore e che non lascia assolutamente alcun dubbio sul profondo legame che univa Nora ed Eric, legame confermato dal flashback che ci dà l’idea della loro backstory.

Ora abbiamo un Eric pronto a vendicarsi, e pronto a fare una strage di umani al camp.

Ma andiamoci piano, parlando di una questione che ormai aleggia nel Truebloodverse da tempo. La probabile dipartita di Eric.

L’emozione della Bauer in diretta tv, i vari spoiler da prima che iniziasse la stagione. Vi dirò la verità: non so cosa succederà, ma se Eric davvero incontrerà la vera morte, sarà perché Alexander vuole sicuramente concentrarsi su altro.

Sarà una grossa perdita? Sì. Lo show continuerà? Sì. Avrà lo stesso successo? Non lo so. Eric è quello che in gergo chiamiamo “breakout character” quel personaggio che si fa spazio nel cuore di milioni di fan e che diventa la figura di rilievo, quella che spicca in un determinato tv show. Tralasciando le preferenze o meno, Eric Northman è una grande ragione per la quale guardare True Blood. Non l’unica, sicuramente, è un tv show così bello e pregno di personaggi interessanti, ma… è un personaggio affascinante, amato da tanti Trubies, ed è sicuramente il quid che smuove molti a proseguire con la serie, e non possiamo biasimare chi pensa che questa scelta sia orribile. Io stesso lo penso. True Blood è un telefilm, questi sono personaggi a cui ci affezioniamo. Non stiamo parlando di vita vera, e una persona è liberissima di voler dire “è un suicido” quando si tratta della dipartita di Eric Northman.

Io non so se succederà. Forse sì, so solo che True Blood sarà diverso, molto diverso.

Chiusa questa breve parentesi, vorrei soffermarmi sulla bromance ritrovata, almeno per qualche secondo, tra Bill ed Eric, e su quanto le donne di Eric (Pam, Willa e in fondo anche Tara) siano le più cazzute del TrueBloodverse, ho adorato la collaborazione delle fanciulle della stirpe Northman. A loro modo, sono una Scooby Gang.

Kudos a Willa che si conferma un personaggio degno di nota.

“Meglio morire troia che con la voglia.”

Sookie Stackhouse.

Sookie che la dà perché tanto è una DANGER WHORE, e così, perché davvero vuole immolarsi per la patria e inghiottire Warlow nel suo buco nero (così finirà il mondo, inghiottito dalla vagina di Sookie, altro che Maya). Altrimenti, miei cari, non mi spiego davvero questa malsana voglia di andare al letto con un personaggio di cui fondamentalmente non sa nulla, che conosce da 4 giorni contati di continuity, e che è anche un vampiro che non riesce completamente a controllarsi.

tumblr_mqpozvHuRp1rud800o6_r1_500.gif

Warlow che parla di matrimonio e di “committment” che durano per tutta la vita. Per favore, CHE ANSIA!

Non so, alcune volte Warlow mi ricorda vagamente Bill, soprattutto quando si tratta del lato possessivo del suo personaggio. Non riesco ad inquadrarlo ancora, e di nuovo, trovo eccessivamente veloce questo avvicinamento tra i due. Ma sono cose di cui già abbiamo parlato.

Ma ammiro le donne di True Blood e le loro scuse per fare sesso. Davvero, dovrebbero scrivere un manuale di rimorchio.

  • Sookie che le dà a Warlow perché tanto è una DANGER WHORE

  • Jessica che decide di darla a James perché è affascinata dalla sua bontà. Sì, 23 cm di bontà.

  • Sarah Newlin che scomoda addirittura Nostro Signore

 

PS: prima che ci siano fraintendimenti, è chiaro che questo commento è scherzoso, e che… BEATE A LORO, viva il sesso sano e abbondante!

tumblr_mqc32xYt9J1roqvnwo1_500.jpg

E parlando di Jessica, devo dire che la trovo un po’ sottotono in questa stagione, è chiaro che “sono una cattiva ragazza e devo bruciare all’inferno” è il leit motiv della sua storyline. James, d’altra parte, continua ad affascinarmi profondamente. Mi ha colpito soprattutto il discorso sulle scelte. In True Blood non funziona come Buffy ed Angel, dove i vampiri sono demoni che sono costretti a fare del male dalla loro stessa natura, nell’universo di True Blood puoi decidere tu cosa essere, e James ha deciso di essere questa persona meravigliosa, d’altri tempi addirittura, un’anima antica, una perla rara in quel contesto.

Anche se, come vuole la tradizione, i pantaloni se li tira giù in meno di due episodi.

Della serie che Jessica all’angolo ci si fa mettere da James!

tumblr_mpv0cafbuD1r0rguho1_500.gif

Bill, che sorprendentemente sto apprezzando in questi episodi, tralasciando la delusione sulla poca esplorazione della sua nuova natura, è più tollerabile e insomma non resta lì a pettinare le bambole.

La scena a casa Bellefleur è stata incredibile, una botta di tensione, la paura nei volti di tutti, lo squarcio di normalità che viene contaminato dalla presenza di lui.

Sookie non sa davvero da che parte andare in questa stagione, più vuole stare lontana dagli affari dei vampiri, più ne viene risucchiata. È proprio vero che è una Danger Whore. Ma lo è quasi per scelta, in fondo. Tutte queste promesse di voler cambiare vita sembrano davvero vane. Non so se rivedremo mai la ragazza nel vestito bianco, forse lo è ancora, ma le esperienze ti cambiano, ti plasmano, nella vita ci si evolve.

Ci troviamo di fronte ad un episodio di transizione, ma che innesca il piano generale che porterà al season finale. Eric arrabbiato, Sookie che dovrà scegliere, Bill che dovrà eventualmente scontrarsi con qualcuno (forse con Warlow?), Jessica, Pam e company che dovranno scampare il Vamp Camp, e Sarah Newlin che, ve ne prego, deve sopravvivere con tutta la sua folta chioma laccata.

Ne ho bisogno.

Schermata 08-2456507 alle 09.29.31.png

 

NOTE SPARSE:

– Ammiriamo lo stomaco duro di Pam nel riuscire a farsi lo psicologo.

– Ritorna il mocio vileda di Eric 

tumblr_mqopp3KGJ01qaufopo4_250.gif

– Kudos a Carrie Preston per la sua performance con Anna Paquin.

Voto: 8

Commento di Luigi: 6×07 In the Eveningultima modifica: 2013-08-02T18:35:00+02:00da todoparaloco
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento