Commento di Luigi: 5×12 Save Yourself

Una cosa è sicura: sono un veggente, e Lafayette me fa un pippone a du’ mani. Visto che ormai True Blood è “The Bill Compton Show,” avevo detto sul mio profilo facebook: da segretario della Regina, a Re a Prescelto, nella prossima stagione sarà presidente (ed ho toppato), e alla decima stagione scopriremo che ha creato l’universo con una scoreggia, e invece non abbiamo dovuto aspettare la decima stagione, perché beh, adesso Bill è Dio. Esatto, Bill Compton è Dio. Poi dicono che Alan Ball non abbia una fissazione preoccupante per il suo personaggio, non lo so, l’ha solo reso il Dio dei vampiri. 

Un’altra cosa che avevo predetto: Russell è stato fatto fuori nel giro dei primi 3 minuti, io avevo azzardato a dire 7, ma che ci volete fare, sono un’ottimista! 

Se l’ottimismo è il profumo della vita, con Alan Ball se sente solo puzza de merda, scusate il francesismo.

0.jpeg 

Una morte un tantino stupida per un personaggio che sembrava dovesse fare un sacco di casini. Insomma, muore come il primo coglione di turno, impalettato da Eric, che finalmente porta a termine il percorso di vendetta. Era ora gioia, non sei Emily VanCamp, ora basta volersi vendicare. 

Stranamente mi sono piaciute anche le storyline secondarie, in particolare quella di Andy. Che madri sconsiderate le fate, dovrebbero farci un reality show su MTV, peccato che siano interessati solo alle adolescenti. La scena è stata divertente da vari punti di vista, Lafayette e Arlene che ormai si sono arresi alle stranezze di Bon Temps, Holly che aiuta la fata a partorire. “Mi si è rotta la luce.” Wow, mi chiedo se farlo con una fata ti faccia diventare il pene come lo scettro di Sailor Moon. 

Alcide sembra un burino della provincia di Roma, uno di quelli che si porta le fettine panate al mare, e porta i calzini con le infradito. Insomma, immagino lui e Debbie all’Acqua Piper, mentre lei gli grida: “amò, viette a pija na botta de sole che er cloro te sbianca.”

 

Adesso Alcide è il capobranco, che culo, eh?

Joe Manganello era l’unico del cast che rilasciava interviste prima dell’inizio della stagione, e da ciò che diceva, Alcide doveva essere il nuovo grande amore di Sookie. Beh, la loro più grande scena d’amore è stata la vomitata di Sookie sui suoi piedi, che cosa romantica. 

Stava sicuramente vomitando amore.

Tale e quale a un film di Nicholas Sparks. Le Pagine (Imbrattate di vomito) della Nostra Vita.

Sookie che cade dalle nuvole quando scopre che Bill-shit è dietro agli attentati delle fabbriche di Tru:Blood, certo è sempre stata una personcina così a modo. Tra l’altro, orrido il momento nel quale Sookie ha elencato tutte le qualità del vampiro, un vampiro “unico,” proprio davanti ad Eric. In realtà, come ha detto Alan Ball, questo episodio è stato una specie di riscatto per Eric, ora è lui l’eroe.

Inutile dire quanto abbia amato gli sguardi tra Sookie ed Eric, e il modo in cui lui l’ha protetta in ogni modo, prima con Nora, poi in seguito con Bill. E mi sono sciolto definitivamente all’abbraccio finale. 

La nostra Salomé è morta senza neanche dire “Pizza, Spaghetti, Colosseo, Mafia, Berlusconi e minorenni, Belen ed Emma Marrone.” Mai na gioia. Una grandiosa Valentina Cervi, come sempre. Praise Valentina!

Ho adorato il lavoro di squadra all’Authority, molto meno le crisi esistenziali di Jason. Jason funziona bene quanto è in compagnia del suo migliore amico: il suo pene.

  

Il bacio saffico di Tara e Pam è molto apprezzato, ed ho adorato Jessica con il suo “I knew it.” 

image

Abbiamo perso la Maddalena Redenta, ora Adamo Credente, ora Dio.. per 20 secondi.

 

Devo dire la verità, quando Sookie ed Eric cercavano di fermarlo, avevo le palle a terra. Eric Northman che vuole salvare Beel? My god. Quando è esploso in un grumolo di sangue, ho provato una gioia che non è descrivibile esattamente. A metà tra lo starnuto e l’orgasmo. Il problema è che è durata poco. 20 Secondi senza Bill Compton, e poi eccolo che torna. Highlander.

Il fatto che sia esploso, comunque, per me ha un significato importante. Non è sicuramente il Bill di prima. Ma chi è? Cosa vuole? Dovremo vederlo nudo ed insanguinato per tutta la stagione 6? 

012946aa472b7d1bb0be629e9992160e-2.jpeg

image

True Blood quest’anno ci ha regalato un finale di stagione degno di essere chiamato tale, con un grande colpo di scena, e delle belle prospettive per la prossima stagione. Eric e Sookie on the run, Billith (che non è che mi entusiasma come idea, ma comunque non poteva evolversi in altro, è già stato tutto), Pam and Tara, la famiglia Northman e tante tante gioie.

Sicuramente i 4 bebé di Andy serviranno a riempire il minutaggio della prossima stagione. Speriamo bene dai, siamo ottimisti. 

Stagione di alti e bassi, molto entertaining, questo episodio, per me, ha riportato True Blood sulla retta via.

 

Voto: 9

Commento di Luigi: 5×12 Save Yourselfultima modifica: 2012-09-03T14:44:02+02:00da todoparaloco
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento