Il licantropo di “True Blood” fa il sirenetto

C_2_fotogallery_1006050__ImageGallery__imageGalleryItem_1_image.jpg

Ogni tanto qualcuno qui in Italia si occupa di True Blood. Dopo vari articoli su Anna Paquin ed Alexander Skarsgard, anche Joe Manganiello ha ottenuto un post tutto suo su “Tgcom”.  Vi riporto l’articolo completo:

“Nella quarta stagione di “True Blood“, che ha sbancato l’auditel americano, Joe Manganiello ha avuto un ruolo di primo piano nei panni del licantropo Alcide. Ha un debole per la protagonista Sookie, combattuto per l’amore della sua compagna instabile mentalmente e alle prese con altri licantropi cattivi, Alcide ha conquistato il cuore delle fan. E ne sa qualcosa la sua amica in sexy costume rosso con cui ha fatto il bagno a mare…

Joe Manganiello oggi è considerato il sex symbol della tv americana. Sarà per i bicipiti scolpiti e gli addominali perfetti, per quell’aria un po’ da cattivo ragazzo, le fan di “True Blood” lo hanno lanciato come uno degli attori più desiderati e popolari del momento. Manganiello ha 35 anni ed è di origini italiane. Nel suo passato ha fatto tanto sport durante gli anni del college dal basket alla pallavolo.

Poi la folgorazione per il sacro fuoco dell’arte della recitazione e inizia a studiare alla Carnegie Mellon University. La sua carriera inizia nel 1999 con il cortometraggio “Out of Courage 2: Out for Vengeance” e tanti ruoli piccoli o grandi nei telefilm “CSI: Scena del crimine”, “Close to Home”, “E.R. – Medici in prima linea”, “One Tree Hill” e “E alla fine arriva mamma!” fino alla consacrazione di “True Blood” che torna sugli schermi americani in estate con la quinta serie.”

 
Il licantropo di “True Blood” fa il sirenettoultima modifica: 2011-10-22T07:01:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento