Charlaine Harris parla delle voci sulla morte di Bill Compton

stephen-moyer-cock-sock.jpg

Con l’uscita del prossimo libro della serie di Sookie Stackhouse, “Dead Reckoning”, (nelle librerie il 3 maggio) e il ritorno di True Blood a giugno, Charlaine Harris, ha rilasciato in un’intervista al sito “Girls In The Stacks” nella quale le viene posta una domanda che interessa tutti noi:

GITS – Abbiamo sentito voci che Alan Ball si è lasciato sfuggire che stavi pensando di uccidere Bill, ma non l’hai fatto. Se questa affermazione è vera, cosa ti ha fatto cambiare idea?

Charlaine – ” Alan se l’è lasciato sfuggire. Non avevo mai detto nulla pubblicamente, perché sapevo che avrei dovuto rispondere a un sacco di domande. In realtà, durante la scena in ospedale quando le fate sono arrivate per uccidere tutti , ho scritto una grande scena sulla morte di Bill, perchè amo scrivere  grandi scene di morte. Ma quando ci ho pensato, ho voluto tenere Bill in giro perchè mi piace. Anche il mio editore ha pesato sulla sopravvivenza di Bill. Penso che abbiamo lavorato per il meglio. . . ma ora devo rispondere a molte più domande!”

Pensate che Charline Harris abbia fatto bene a ritornare sui suoi passi? Il successo della serie televisiva ha avuto un peso importante per la decisione presa dall’editore? Cari trubies… diteci la vostra!

Fonte

Charlaine Harris parla delle voci sulla morte di Bill Comptonultima modifica: 2011-04-30T15:02:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento