I vampiri di True Blood su “Urban Dictionary”

I nostri due vampironi di True Blood, Bill Compton ed Eric Northman sono entrati nell’ “Urban Dictionary”(un vocabolario online dedicato ai neologismi e allo slang in lingua inglese – Wikipedia). Vi riporto una delle definizioni che descrivono i due personaggi:

“Bill Compton: E’ un personaggio della saga di Sookie Stackhouse e della serie televisiva True Blood. E’ un vampiro (trasformato durante la guerra civile) residente a Bon Temps, Lousiana, durante il controverso momento in cui i vampiri hanno iniziato ad mescolarsi con gli esseri umani. Si innamora di un essere umano – Sookie Stackhouse, con grande costernazione dei suoi amici e della sua famiglia. Tradisce Sookie nella serie dei libri, ma potrebbe avere un destino diverso nella serie televisiva”

I tratti di Bill:

– Perfetto gentiluomo del Sud
– “Vecchio stile”
– Sorprendentemente sembra buono (anche se i fan di Eric non saranno d’accordo) 

Eric Northaman: Personaggio della serie televisiva True Blood. Eric è un vampiro di 1000 e più anni, di origine scandinava. Non so come spiegare la sua storia, ma ti dirò questo, a differenza di Edward Cullen di Twilight, Eric è un figlio di puttana! E’ arrogante, sicuro di sé, spiritoso…..Veste bene, lui trasuda freddezzza. Ama indossare giacche di pelle. E’ uno dei pochi che può indossare infradito, jeans e una t-shirt a collo a “v” e non sembrare un  gay. Può essere messo nella stessa categoria di Jason Staham, quando si tratta di uomini per cui avere una cotta.

Citazioni di Eric:

– “Umani…!”

– “Perdonatelo, ha un attaccamento eccessivo per questa umana.”

– “Ho del sangue nei miei capelli?”

–  “Io non reagisco bene alla minacce”

 

Fonte 1

Fonte 2

SCRITTO DA ANGELA

 

I vampiri di True Blood su “Urban Dictionary”ultima modifica: 2010-10-26T15:53:00+02:00da todoparaloco
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento