MESSAGGIO PER GLI UTENTI

Salve,

Mi scuso per l’assenza in queste ultime settimane (in generale), purtroppo tra università e impegni vari mi p stato impossibile aggiornare, e nelle settimane scorse speravo di farlo con più frequenza (avevo anche scritto dei messaggi simili), comunque ora sono ben organizzato, e appena le news arrivano (purtroppo scarseggiano, visto che True Blood non va in onda), verranno postate regolarmente.

Buona serata.

 

Luigi.

Sam Trammell di True Blood tra gli GQ’s Gentlemen’s Fund Ambassadors

sam-trammell-gq-gentlemens-award-ambassador.jpg

Sam Trammell è stato elencato tra I vari uomini che GQ ha nominato come Ambasciatori dei Finanziatori di Gentleman del 2013. Alla star di “True Blood”  (e attore di “Colpa delle stelle”) è stato conferito l’onore insieme a Robin Thicke, Justin Bartha e Peter Facinelli.
Stando a GQ, il premio viene assegnato a “una manciata di gentiluomini moderni che sostengono alcune delle cause più importanti del presente.” Trammell sostiene Oceana, mentre Facinelli supporta Recycle Across America, Thicke lavora con Medici Senza Frontiere e Bartha è coinvolto con The Art of Elysium.
Willie Geist presenterà la cerimonia di premiazione del 23 ottobre per gli Ambasciatori dei Finanziatori di Gentleman.

Dopo il Ballo dei Gentiluomini, Thicke si esibirà per il primo Concerto di Beneficenza di Gentlemen della storia. I biglietti possono essere acquistati qui.

Traduzione a cura di Chiara

Carrie Preston sulla fine di True Blood: “Lo sospettavamo tutti!”

CARRIE-PRESTON-at-True-Blood-Season-6-Premiere-in-Hollywood-4.jpg

Era inevitabile che questo giorno arrivasse – la fine di True Blood.

I fan della serie sui vampiri possono essersi sorpresi quando HBO ha annunciato precedentemente questo mese che la prossima stagione sarà l’ultima, ma le star di questo fanGtastico show avevano la sensazione che si stesse complottando qualcosa.

“Lo sospettavamo tutti in quanto i nostri contratti erano aumentati, quindi avevano rinegoziato per un altro anno e allora abbiamo pensato, ‘Oh, sta accadendo,’” questo è quello che Carrie Preston, che interpreta Arlene nello show, mi ha detto ai Creative Arts Emmy Awards, dove ha vinto un premio per il suo lavoro in The Good Wife. “Ma poi quando lo senti è come, ‘Oh!,’ una fitta improvvisa.”
Il cast e il team di True Blood hanno ricevuto la notizia ufficiale dallo show runner Brian Buckner. “Ha mandato a tutti noi una mail che diceva, ‘Giusto perché lo sappiate, domani ci sarà un annuncio.’ E’ stato tutto molto dolce.”
Gli ultimi giorni di registrazione saranno agrodolci, ha detto Preston. “Penso che faremo affidamento sulle nostre benedizioni e cercheremo davvero di prendere il meglio da ogni momento.”
I dieci episodi finali di True Blood inizieranno ad essere girati l’estate prossima.
“Dal momento in cui ho letto i libri [di Charlaine Harris], ho pensato che c’era del potenziale per qualcosa di davvero speciale,” ha detto in una dichiarazione il creatore della serie Alan Ball. “E poi i nostri incredibili scrittori, il cast e tutto il nostro gruppo è riuscito a portare in vita il suo mondo in un modo che è andato ben oltre le mie più selvagge aspettative.
Sono davvero grato ad HBO per essere stati degli ottimi partner e collaboratori e, ovviamente, a tutti gli spettatori che hanno deciso di trascorrere le domeniche sere a Bon Temps con noi.”

Traduzione a cura di Giulia

Stephen Moyer parla del nudo frontale di Alex al BAFTA Tea

steveonEatBAFTA.jpg

 

Stephen Moyer ha parlato con Mark Malkin al BAFTA Tea Party sul Red Carpet ieri, e hanno discusso della scena di nudo complete frontale di Alex Skarsgard nel finale della sesta stagione di True Blood.
I fans di True Blood non si aspettavano di vedere un’esposizione frontale complete di Alexander Skarsgård quando Eric è andato in fiamme durante il finale di stagione dello scorso mese.

Mark Malkin scrive:
“Non era mai stato pensato così” mi ha detto ieri Stephen Moyer  al BAFTA LA Tea al SLS Hotel. “Non è mai stato scritto che lui dovesse essere nudo frontalmente. Ad Alex non piace indossare la sua ‘calza’ o, come la chiamiamo noi, ‘sacca del destino’.”
La sua sacca di cosa?
“È la sacca del destino che copre tutto.” Ha riso Moyer. “Non gli piace indossarle, quindi quel giorno ne aveva una in camerino, ma è stato lui a scegliere di non metterla.”
Moyer dice che la crew ha cercato senza successo qualche “trucco della macchina da presa” per nascondere i gioielli. E Stephen ha aggiunto che non ha intenzione di seguire le orme del nudo frontale di Skarsgård. “Lo risparmio alla crew,” ha detto.
Nel frattempo, come ci aveva già detto Carrie Preston, Moyer ha detto che il cast e la crew avevano il sospetto che la settima stagione di True Blood sarebbe stata l’ultima. “Volevamo un’uscita di scena ad effetto,” ha detto, aggiungendo “significa che gli scrittori possono andare nella stanza e hanno la possibilità di definire la stagione e impegnarcisi davvero. Siamo tutti abbastanza emozionati per questo.”
Quindi come sarà il future di Bill?
Moyer ha scherzato, “Voglio che finisca in una piccolo casetta Bianca con una staccionata bianca.” Magari troverà una bara bianca da abbinare.
Clicca sull’immagine per andare sul loro sito e vedere il video.

Traduzione a cura di Chiara

Fonte

 

Ryan Kwanten si unisce alla saga dei Vichinghi!

Ryan+Kwanten+True+Blood+Season+6+Premiere+wga2ES9I9sSl.jpg

Avete letto bene, Ryan Kwanten si è unito al cast di quello che si preannuncia essere un progetto epico. Il film è chiamato Northmen – A Viking Saga (Uomini del nord – una saga vichinga) ed è già cominciata la fotografia di base. I compagni di cast di Ryan includono Tom Hopper di Merlin, Charlie Murphy, Ed Skrein (Game of Thrones), Ken Dken, Anatole Taubman e James Norton.

Il film tratta di predoni vichinghi che rimangono bloccati in Scozia in territorio nemico. La sceneggiature è stata scritta da Matthias Bauer e Bastia Zach, e sarà diretta da Claudio Fah (Sniper: Reloaded, Ghost Whisperer: The Other Side).

Il produttore Karin G. Dietrich ha detto “Northmen – A Viking Saga è un film vicino a tutti i nostri cuori. Racconta una storia senza tempo di coraggio, cameratismo e avventura, con emozionanti radici storiche che negli ultimi anni hanno stimolato un interesse significativo e sempre in crescita. È un progetto epico e ambizioso ma non potremmo essere più sicuri del cast e della crew che abbiamo trovato per portare i vita la storia.”

Buona fortuna Ryan!

 

Traduzione a cura di Chiara

 

 

Cosa ci mancherà di più di True Blood?


 

1374343_10201360085938861_1943885107_n.jpg


Sondaggio su Facebook: la HBO ha recentemente annunciato che la prossima stagione di True Blood sarà l’ultima. Vi mancherà?
* Cosa ne dite di uno spin off su Lafayette? -Tracey West Hancock

* Non mi mancherà per niente… c’è The Vampire Diaries – Patricia Adams

* Mi mancherà per Eric [Alexander Skarsgard] –Serena Scroggins

* Spero che il loro budget vada a Game of Thrones – Ekaterina Merabishvili

* Lo hanno rovinato perché non sono rimasti fedeli al libro. Non mi stupisce che stia finendo –Lauren Hughes

* Spero che Sookie e Eric finiscano insieme –Kelsey Jordan

* Appena sarà finito dirò addio al mio abbonamento alla HBO –Dee Kottkamp

* Che rottura! Il gioco di parole è voluto! [n.d.t. “that sucks” letteralmente significa succhiare] –Chris Sanders

Traduzione a cura di Chiara